Polo Civico: tre incontri su Recovery Plan e governance.

(Foto tratta da internet)

Inizierà sabato 7 novembre alle 11.00, l’iniziativa organizzata dal Polo Civico Cives 3.0 sul tema di Recovery Plan e governance, un’opportunità per la Sicilia e per i giovani. Quello di sabato è il primo di tre incontri online che vogliono offrire un’occasione di dialogo su infrastrutture fisiche e digitali, sanità, formazione, rilancio delle imprese, rilancio della filiera turistica e del settore agroalimentare. Tutti argomenti strategici per un Recovery Plan che veda tutti coinvolti e protagonisti.

L’incontro di sabato prevede l’introduzione di Maria Grazia Riggi, responsabile politico del Polo Civico Cives 3.0, e subito dopo l’intervento di Maurizio Caserta, professore ordinario di Economia Politica dell’Università degli Studi di Catania. Seguirà una tavola rotonda “digitale” sul tema delle infrastrutture, della digitalizzazione e della sostenibilità ambientale, moderata da Salvatore Immordino, amministratore Delegato REV Gestione Crediti SpA. Alla tavola rotonda prenderanno parte Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e presidente dell’A.N.C.I. Sicilia, Roberto Gambino, sindaco di Caltanissetta, Maurizio Di Pietro, sindaco di Enna, Giuseppe Catania, Sindaco di Mussomeli, Renzo Bufalino, sindaco di Montedoro, Ignazio Giudice, segretario provinciale della CGIL, Emanuele Gallo, segretario provinciale CISL delle province di AG-CL-EN, Vincenzo Mudaro, segretario provinciale UIL e Giancarlo Cancelleri, vice Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. Concluderà Maria Grazia Riggi, responsabile politico del Polo Civico Cives 3.0. Sarà possibile porre domande con commenti nella diretta online nella pagina Facebook del Polo Civico Cives 3.0 e sarà possibile seguire la diretta su: https://www.facebook.com/polocivicocaltanissetta.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare il direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com
Ogni commento agli articoli sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato.
Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'intero lavoro della Redazione.
Per segnalazioni e refusi potete rivolgervi al direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *