27 Maggio 2024
Volta pagina

Quale Europa? Il libro del Forum Disuguaglianze Diversità sarà presentato anche a Caltanissetta

(Foto tratta dal web)

Quale Europa? Ha senso interrogarsi a Caltanissetta, città in fondo alle classifiche per qualità della vita e luogo in cui quell’esodo giovanile che colpisce il Meridione è da qualche anno irrobustito dall’emigrazione di intere famiglie, che cercano di raggiungere i propri figli altrove. Caltanissetta, luogo di emigrazione e di immigrazione, periferia in cui si giocano le sfide della modernità legate alla possibilità di un lavoro dignitoso e ben retribuito e all’eliminazione del gender gap.

Per rispondere a questo interrogativo può essere molto utile il libro del Forum Disuguaglianze Diversità intitolato appunto “Quale Europa”, a cura di Elena Granaglia e Gloria Riva. Edito da Donzelli, in libreria dal 29 marzo di quest’anno, il volume raccoglie tredici contributi di autori e autrici che affrontano temi utili ad un’Europa più vicina alla giustizia sociale ed ambientale, luogo di accoglienza, cooperazione e pace.

L’uscita del libro è stata accompagnata da un vero e proprio viaggio di presentazione che ha toccato tutte le regioni d’Italia, partito il 4 aprile. Un viaggio che farà tappa anche a Caltanissetta, alle 17.00 di venerdì 17 maggio presso la Casa delle Culture e del Volontariato “Letizia Colajanni” (via Xiboli, 310). Presenteranno il libro Fabrizio Barca (statistico ed economista); Gaetano Giunta (Fondazione di Comunità di Messina); Silvia Vaccaro (Membro del Coordinamento del Forum Disuguaglianze Diversità) e Filippo Maritato (presidente Mo.V.I. Caltanissetta). Nell’organizzazione dell’evento, anche un vasto cartello di associazioni e imprese locali.

Durante i lavori si parlerà di quelle diseguaglianze che hanno generato le ingiustizie alla base della rabbia, del risentimento e della paura spesso nutriti da chi è stato lasciato indietro ed è per questo più vulnerabile. Rabbia e risentimento che hanno a loro volta prodotto quella dinamica autoritaria fatta di intolleranza per la diversità, sfiducia nelle istituzioni e desiderio di poteri forti che mette a repentaglio l’esistenza stessa dell’Unione Europea.

Nato nel 2017, il Forum Disuguaglianze Diversità si rivolge a ceti assai diversi della società e ha lo scopo di rendere effettivo l’articolo 3 della Costituzione, ideando politiche pubbliche e azioni collettive che riducano le disuguaglianze e favoriscano la giustizia sociale e lo sviluppo di ogni persona. Del Forum fanno parte le organizzazioni ActionAid; Caritas Italiana; Cittadinanzattiva; Dedalus; Fondazione Basso; Legambiente; Uisp; Università e Ricerca. Il Forum è sostenuto dalle fondazioni Charlemagne, CON IL SUD e Unipolis. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.forumdisuguaglianzediversità.org.

Il libro è uscito proprio in vista delle elezioni che si terranno dal 6 al 9 giugno per il rinnovo del Parlamento europeo, non per scendere nell’arena elettorale ma per proporre un contributo informativo e un confronto su un’Europa più giusta e solidale.

 

 

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *