Il PD nisseno propone all’amministrazione Gambino sette punti per la ripartenza

Foto tratta da internet

Il PD nisseno si esprime, a mezzo stampa, sul percorso di ascolto avviato di recente dall’amministrazione Gambino e propone sette punti programmatici per una migliore ripartenza.

«A giudizio dei quattro circoli del PD di Caltanissetta, l’iniziativa del Sindaco è condivisibile ma insufficiente. In una fase tanto difficile e problematica per il futuro della città, l’amministrazione comunale dovrebbe ascoltare anche le diverse forze politiche, valorizzando il patrimonio di competenze, professionalità e sensibilità che ciascuna di esse può offrire alla città.

Noi intendiamo mettere a disposizione di Caltanissetta le nostre idee e i nostri valori, offrendo una via possibile per la ripartenza e per il riscatto, indichiamo quindi sette priorità:

  • Lavoro di qualità per tornare a crescere. Obiettivo da perseguire promuovendo la costruzione di filiere corte, favorendo l’innovazione tecnologica e la costruzione di reti d’impresa, avviando strategie di marketing territoriale.
  • Un investimento straordinario in istruzione, attraverso una Consulta dei saperi e del lavoro, un impegno per il radicamento della presenza universitaria in città e un’azione di contrasto alla dispersione scolastica.
  • Un piano di promozione del nostro patrimonio culturale, da realizzare investendo sulla storia culturale e letteraria di Caltanissetta; sulle miniere; sul parco di Contrada Sant’Anna e sul Museo delle Telecomunicazioni; sui riti della Settimana santa e sul turismo religioso.
  • Un programma di rigenerazione urbana. Occorre sperimentare forme di mobilità, avviare un piano di recupero del patrimonio edilizio, promuovendo forme di economia circolare.
  • Una strategia di lotta alla povertà, istituendo un front-office per l’assistenza gratuita alle imprese e ai cittadini su crisi e accesso al credito, ma anche potenziando gli strumenti di aiuto alimentare e di redistribuzione delle eccedenze.
  • Una città inclusiva per tutte e tutti. Dovremmo riaprire gli spazi della città alle bambine e ai bambini, partendo dalla promozione del tempo pieno nelle scuole e dovremmo impegnarci per la realizzazione di un’assistenza sanitaria diffusa su tutto il territorio.
  • Un piano di digitalizzazione dei servizi comunali, da realizzare anche attraverso un’apposita app.

In queste settimane di emergenza non abbiamo fatto mancare il nostro apporto, con suggerimenti, osservazioni e proposte. Oggi intendiamo offrire un contributo più articolato e profondo, mettendo in campo le nostre idee per la ricostruzione della città.

Caltanissetta ha bisogno del nostro impegno e non ha più tempo da perdere».

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare il direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com
Ogni commento agli articoli sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato.
Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'intero lavoro della Redazione.
Per segnalazioni e refusi potete rivolgervi al direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com

Un pensiero riguardo “Il PD nisseno propone all’amministrazione Gambino sette punti per la ripartenza

  • 1 Maggio 2020 in 16:28
    Permalink

    COME MAI QUESTO PD SI SVEGLIA OGGI DOPO TANTI ANNI DI GOVERNO NELLA NOSTRA **CALTANISSETTA ***? SMETTIAMOLA! NON CREDO CHE IL M5S DI CALTANISSETTA FACCIA UN ALTRO ERRORE AD ** UNIRSI *** ANCHE NELLE IDEE AL PD NISSENO. UN ATTIVISTA CHE CREDE NEL M5S. Io ho votato per TANTI ANNI IL PD! NON C’È PARAGONE CHE TENGA CON VOI!! VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE. ASPETTO CONFRONTI!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *