27 Maggio 2024
Attori e comparse

Al Teatro La Condotta di San Cataldo torna “Dame Barbableu”

Nella nuova versione la regia è di Filippa Ilardo e la direzione artistica di Angelo Di Dio

Al Giardino del Nespolo torna la Compagnia dell’Arpa di Enna con una versione rinnovata dello spettacolo “Dame Barbableu”, per la regia di Filippa Ilardo. In scena il 18 novembre, la riscrittura della celeberrima fiaba di Charles Perrault inaugurerà la stagione invernale del Teatro d’Essai La Condotta, diretto dal drammaturgo Michele Celeste. Proprio nel 2023 il teatro compie sette anni di attività e si riconferma luogo di riflessione sulle grandi questioni che attanagliano il nostro tempo: dalla violenza di genere alla mafia, alle migrazioni e a molto altro.

Al civico 10 del corso Vittorio Emanuele di San Cataldo, quella che tornerà in scena sarà una versione della fiaba riadattata sui temi della violenza sulle donne e del femminicidio. L’intento pedagogico della curiosità punita, che emerge dalla versione originale di Barbablù, fiaba dall’atmosfera sanguinaria scritta nel XVII secolo da Perrault, lascia il posto ad una rappresentazione dell’universo femminile e dell’amore visto attraverso gli occhi delle donne, con Francesca Bongiovanni al violoncello, Adriana Lunardo ed Elisa Di Dio, che ha scritto e interpretato lo spettacolo. L’autrice è convinta del fatto che per sconfiggere la violenza è necessario tornare all’infanzia. E quale mezzo si rivela più adatto della rilettura delle fiabe?

Sul palcoscenico, una ragazza ingenua e romantica è costretta a crescere in fretta quando sposa il ricco e chiacchierato Barbableu. L’ansia di cambiare il marito, la presa di coscienza ed infine la liberazione: sono queste le fasi attraverso le quali la protagonista conduce il suo pubblico ad approfondire il tema tanto drammatico quanto attuale della violenza sulle donne.

La direzione artistica è di Angelo Di Dio, le scene di Claudio Castagna e i costumi di Luca Manuli. Ottimizzazione ed effetti sono di Roberto Ragusa.

Per ulteriori informazioni e prenotazione rivolgersi al 338 1121631. Per prenotare online basta invece andare sul sito www.teatrolacondotta.it

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *