19 Giugno 2024
Attori e comparse

L’attore nisseno Liborio Natali torna al Margherita con “Hamlet Machine”

(Foto inviate dall’Ufficio stampa del Teatro Regina Margherita di Caltanissetta)
Dopo aver condotto un workshop di teatro l’estate scorsa, nel suggestivo scenario del quartiere Angeli, l’attore nisseno Liborio Natali torna a casa, questa volta diretto dal regista Giampaolo Romania nello spettacolo “Hamlet Machine”, in scena alle 21.00 di sabato 20 aprile (domani) al Teatro Margherita.
Liborio Natali interpreterà il testo di Heiner Müller, rilettura moderna e sperimentale dell’“Amleto” shakespeariano che si interroga sulla condizione umana, affrontando temi come il potere, la morte dell’arte e la crisi di identità. “Hamlet Machine” fa parte della stagione teatrale “Dialoghi. Un palcoscenico eclettico”, organizzata dall’amministrazione comunale e giunta quasi al termine.
Nel 2019, insieme agli attori David Coco e Simone Luglio, sempre al Margherita Liborio Natali aveva recitato nello spettacolo “Il sistema Montante”, drammaturgia sugli atti della Commissione antimafia, per la regia dell’allora presidente della Commissione regionale antimafia Claudio Fava. Nel 2022, nell’ambito della stagione teatrale organizzata dal Comune di Caltanissetta, l’attore aveva portato in scena la “Medea” poco convenzionale del regista Sebastiano Mancuso. Nato a Caltanissetta nel 1979, Liborio Natali lavora anche nel mondo del cinema e delle fiction e può dirsi un attore affermato sulla scena nazionale.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *