25 aprile: una storia fatta di storie. L’evento online di A.N.P.I. e Comune di Caltanissetta

La locandina dell’evento

Nonostante le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, quest’anno il 25 aprile si preannuncia ricco di proposte e iniziative da realizzare nel rispetto delle regole anti-contagio. Per celebrare il 76° anniversario della Liberazione, il Comune di Caltanissetta, in collaborazione col Comitato provinciale dell’A.N.P.I., ha organizzato un incontro online che si svolgerà domani, domenica 25 aprile, alle 19.30, sulla pagina Facebook “Caltanissetta C’è Cultura”.

“25 aprile: una storia fatta di storie”, questo il titolo dell’evento che sarà condotto dalla giornalista Anna Rita Donisi e che prevede la partecipazione di numerosi ospiti. Nel corso dei lavori prenderanno infatti la parola la storica della Resistenza Sonia Zaccaria, la docente di Storia Fabiola Cammarata e Claudia Cammarata del Comitato provinciale dell’A.N.P.I. di Caltanissetta. L’incontro registrerà anche gli interventi del sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino, del dirigente nazionale dell’A.N.P.I. Vincenzo Calò e del partigiano combattente Giuseppe Riggi, e si svolgerà con il contributo musicale del soprano Giuliana Consiglio e della flautista Elisabetta Gangitano.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare il direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com
Ogni commento agli articoli sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato.
Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'intero lavoro della Redazione.
Per segnalazioni e refusi potete rivolgervi al direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *