Caltanissetta è… la via Colasberna di Irene Bonanno

Via Colasberna, CaltanissettaQuesta foto ritrae via Arco Colasberna. È una via che secondo me rappresenta molto Caltanissetta. In pochi vi si addentrano. È silenziosa. Ma per questo è piacevole.

È una scalinata che, se percorsa in salita, ti dà l’idea che la città possa stancarti. Costretto a fermarti, ti guardi intorno e magari scopri la grande cupola della Cattedrale, che di certo non ti aspetti tra quei vicoli stretti, oppure ti trovi di fronte quelle belle figuredde adorne e illuminate se è inverno.

L’arco si fa più interessante di sera lasciandoti alle spalle la scalinata San Francesco, quando le luci si fanno più soffuse.

Passando da quel vicolo penso a quanto sarebbe bello se su un certo davanzale ci fossero dei fiori, se quella particolare facciata fosse rifatta, è così via. Poi magari, mi ritrovo su Corso Umberto e immagino come doveva essere la città quando tutte quelle saracinesche abbassate erano sipari di intensa attività commerciale ma anche e soprattutto teatro delle relazioni sociali del vicinato.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare il direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com
Ogni commento agli articoli sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato.
Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'intero lavoro della Redazione.
Per segnalazioni e refusi potete rivolgervi al direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *