22 Febbraio 2024
Attori e comparse

Cielo chiede l’Europa, questa sera al Teatro Margherita!

La locandina dell’evento (foto tratta da Facebook)
Ci poteva essere un periodo più azzeccato di questo per riportare in scena Cielo chiede l’Europa? Il dramma comunitario in atto unico di Diletta Costanzo, per la regia di Adriano Dell’Utri, torna questa sera alle 21.00 al Teatro Margherita, nell’ambito della stagione teatrale di quest’anno.
Cosa succede quando un uomo del Sud Italia decide di seguire alla lettera le norme dell’Unione europea? È una delle domande alle quali lo spettacolo comico tenta di rispondere ma è anche un quesito che, ormai da molti giorni, trascina gli agricoltori nelle piazze di tutta Europa, da Marianopoli a Parigi e a Bruxelles, cinte d’assedio e messe a ferro e fuoco dalla marcia dei trattori. Il ceto medio agricolo scende in piazza per formare un movimento di chiara matrice di destra, sollevando i problemi che scuotono il comparto agricolo: dal crollo dei prezzi di vendita dei prodotti alla riforma della Politica agricola comunitaria, che reputano imbrigliata nelle pastoie della burocrazia e dei vincoli ambientali. Queste, tra le ragioni più importanti delle proteste in atto anche in queste ore.
Si sa, il teatro serve a ridere, piangere, pensare. E allora, quale momento migliore per assistere ai quadri comici messi in scena da Diletta Costanzo, Adriano Dell’Utri e Simona Scarciotta? I quadri, intervallati da monologhi e freddure, guideranno il pubblico attraverso i fatti e i protagonisti della politica degli ultimi anni. Una marcia in più per riflettere sullo scenario incandescente di questi giorni.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *