19 Giugno 2024
Buona idea

Domani a Enna, il primo Pride del Centro Sicilia

Nel 1970 a New York, il primo Gay Pride (foto tratta dal sito dell’Ansa)

Domani (sabato 1° giugno) si svolgerà per la prima volta nella città di Enna il Pride, la manifestazione del movimento LGBTQIA+ nata per lottare contro ogni forma di omotransfobia e rivendicare il diritto a esistere e performare il proprio orientamento sessuale. Un momento di lotta e di gioia organizzato da un vasto cartello di associazioni tra le quali ARCI Petra; gruppo Open, collettivo queer di Catania; Koinè; Garage; Mondoperaio e ANPI. Al primo Pride del Centro Sicilia è prevista anche una massiccia presenza di associazioni e persone provenienti da fuori provincia. Per questo sono state attivate navette gratuite per consentire ai partecipanti di arrivare nei luoghi interdetti al traffico e poter sfilare come da programma. Il raduno è previsto alle 17.00 al Castello di Lombardia, dove partirà il corteo che dovrebbe arrivare in piazza Umberto alle 19.00. Dopo un sit – in che prevede il racconto di alcune testimonianze, alle 20.30 sul Belvedere Marconi si terrà la festa finale.

In merito alle ragioni del Pride di Enna è utile riportare un breve passo del documento politico stilato dagli organizzatori: “Ad oggi nell’intero territorio ennese una grande parte della comunità manca di una rappresentanza e a causa di ciò vive costantemente nella paura e nell’invisibilizzazione. La comunità LGBTQIA+ siamo noi, siete voi, siamo i vostri fratelli e le vostre sorelle. Siamo lə vostrə vicinə e lə vostrə amichə. Enna si vuole fare portavoce di queste persone che non si sentono incluse, soprattutto dalle Istituzioni e dagli Enti di uno Stato come quello Italiano che è sempre meno di tutti i cittadini e sempre più di una parte di essi, chiude l’accesso alla libertà di espressione e limita i diritti civili dei semplici esseri umani. A fronte di ciò ci sentiamo in dovere di creare uno spazio sicuro in cui le persone si sentano libere di esprimere la propria identità in autonomia in quanto persone. Il Pride nasce da questa necessità e siamo orgogliosə di essere la prima manifestazione di questo genere del centro Sicilia”.

Per saperne di più è possibile cliccare su https://www.gay.it/intervista-a-enna-pride-sentiamo-che-questo-pride-sia-necessario-proprio-per-la-mancanza-di-rappresentanza-e-visibilita-sul-territorio-ennese e https://www.ennalive.it/sabato-lenna-pride-ecco-il-programma2/?fbclid=IwZXh0bgNhZW0CMTEAAR1ecxDvh74VjQ-sDpaE0ZIVV3SKG0dW4UgD03orwiKxr3GSDd_jAlG2xXk_aem_Afo8EpiJT3mqC3G8F9zix_IW-HzjXIBH46smaGDd3EtOWERlnwihulVvMdHLEsdAMC7gDhOlX9blCWq261YLQzX3.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *