Incursione nella chiesa di Sant’Agata al Collegio: una nota di Italia Nostra Sicilia

 

La chiesa di Sant’Agata al Collegio
Sant’Agata al Collegio profanata

Sul triste episodio dell’incursione nella chiesa di Sant’Agata al Collegio, riceviamo e pubblichiamo una nota di Leandro Janni, presidente di Italia Nostra Sicilia:

«Forte è lo stupore, lo sconcerto. Lo scandalo. Non è trascorso neppure un mese dalla precedente incursione che un nuovo furto con danneggiamento è stato perpetrato, nella notte, nella bella chiesa di Sant’Agata al Collegio a Caltanissetta. I malviventi si sono introdotti nella chiesa e nei locali parrocchiali devastando arredi e profanando ogni spazio, ogni ambiente.

A nome di Italia Nostra esprimo solidarietà a padre Sergio e ai frati che da anni sono al servizio della comunità e della città. Di certo, questi fatti dimostrano, inequivocabilmente, quanto a rischio e quanto delicato e fragile sia il patrimonio storico-artistico custodito all’interno delle nostre chiese. Un patrimonio rilevante, che non può essere esposto a tali pericoli, a tali barbarie. È necessario provvedere, e in fretta, con misure adeguate».

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare il direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com
Ogni commento agli articoli sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato.
Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'intero lavoro della Redazione.
Per segnalazioni e refusi potete rivolgervi al direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *