Per Caltanissetta, ritorno al futuro! Parola di Ettore Garozzo…

Oggi vi raccontiamo Caltanissetta con immagini e parole di Ettore Garozzo, fotografo molto conosciuto ed apprezzato nella nostra città. Scrive Ettore:

«Caltanissetta è una città in sospeso che ha bisogno di ritrovarsi, ha bisogno di ripercorrere la propria storia per farla propria nel bene e nel male e fare in modo che la stessa storia sia la base per costruire il futuro che oggi pare mancare a molti. Il grano, le miniere, i colori ed i sapori di un tempo possono essere una trappola nostalgica se non si incastona il tutto in un pensiero più ampio che guardi al futuro e cerchi di coniugare la città stessa al futuro. Per fare questo occorre andare oltre la banalità del pensiero quotidiano ed occorre azzardare ardite ipotesi che sappiano, con concretezza e realismo, guardare al futuro stesso che deve essere farcito di sapere e cultura in ogni caso. Spero solamente che le prossime donne ed i prossimi uomini che saranno a breve chiamati a governare la città sappiano prendere insegnamento da quanto accaduto e sappiano iniziare a percorrere questa ardua strada in salita che li vedrà comunque protagonisti per un breve pezzo e nulla più».

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.