Un evento su LAO per i progetti del bilancio partecipativo

Foto tratta da internet

È un evento già iniziato ma si terrà anche domani e in futuro. Così abbiamo deciso di darne ugualmente notizia e di pubblicare l’intervento di Giulio Scarantino:

«Lunedì è stato dato il via alla votazione delle proposte progettuali del bilancio partecipativo 2020, con qualche ritardo e non poche polemiche. Si può dire senza timore di aver assistito ad una “falsa partenza” per quello che rappresenta uno dei rari momenti di partecipazione attiva dei cittadini nelle scelte della pubblica amministrazione.

Pertanto nel tentativo di riequilibrare il dibattito pubblico sembra doveroso spostare l’attenzione e la concentrazione sui progetti proposti, ancora poco conosciuti, e lasciare ad un secondo momento determinate valutazioni politiche. Per questo con il blog l’antenna online abbiamo deciso di organizzare una serie di eventi in streaming che pongono l’attenzione sui contenuti del bilancio partecipativo e delle aree tematiche di riferimento. I primi due incontri online dalla pagina Facebook LAO saranno sabato 27 marzo alle ore 16.00 e domenica 28 marzo alle ore 18.00, con i promotori dei progetti proposti. Il primo degli incontri sarà dedicato all’area tematica “Sviluppo Economico ed Occupazionale” con i progetti: Laboratori di Misericordia: Lavoro agli Angeli – Parrocchia San Domenico che sarà presentato da Don Alessandro Rovello, Moda & Tradizione – Ass. Culturale Lady Anna presentato da Maria Anna Bonaffini, CL Food Experience e Festival delle eccellenze agroalimentari del territorio nisseno – Associazione Torrone di Caltanissetta presentato da Ermanno Pasqualino. Il secondo appuntamento che si terrà l’indomani alle 18.00 sarà dedicato all’area tematica di riferimento “Ambiente e Territorio” con i progetti Magnalino proposto e sarà presentato da Salvatore Cammilleri, Pcnic in città e pollice verde – Comitato di Quartiere Balate-Pinzelli che sarà presentato da Giovanni Niccoli, Verde Comune – Associazione Casa Famiglia Rosetta che sarà presentato da Giovanni Duminuco ed infine Caltanissetta città pulita… Caltanissetta città fiorita proposto e presentato da Cosimo Campagna.

La divisione in due differenti incontri è stata decisa per garantire massima attenzione e concentrazione per tutti progetti messi a dura prova dall’intrinseca fallacia degli eventi in streaming, tentando quindi di non aggravare la pazienza di chi segue e non penalizzare chi avrebbe promosso il proprio progetto dopo cospicui minuti di diretta Facebook. La divisione è stata tematica per evitare selezioni arbitrarie. Proprio nello spirito della correttezza e della valorizzazione dei progetti vuole indirizzarsi l’evento, garantendo ai promotori lo stesso tempo per esporre il progetto per la città. In ogni caso è bene ricorda che ognuno potrà votare soltanto un progetto e i vincitori saranno i cinque più votati senza alcuna distinzione tra le aree tematiche di riferimento».     

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare il direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com
Ogni commento agli articoli sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato.
Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'intero lavoro della Redazione.
Per segnalazioni e refusi potete rivolgervi al direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *