Stasera iniziativa Etnos contro la violenza di genere

Caltanissetta registra una nuova iniziativa sul contrasto alla violenza di genere, che rimane uno dei problemi più gravi del nostro Paese, soprattutto in tempi di lockdown.

Questa sera alle 19.00, ci sarà una diretta web streaming dalla pagina Facebook della cooperativa Etnos, con interventi di Anna Giannone (Centro anti violenza Galatea), Loredana Rosa (associazione Onde donneinmovimento), Franca (una donna che è uscita dal tunnel della violenza) e Marika Muscò (cooperativa Etnos).

L’iniziativa fa parte degli incontri “La città si racconta ad Etnos” ed è stata resa nota attraverso un comunicato stampa a firma di Pasquale Tornatore, responsabile del coordinamento della comunicazione della cooperativa sociale Etnos.

A proposito della situazione cittadina in merito al contrasto alla violenza di genere, nel comunicato si legge: «a Caltanissetta da anni è attiva una rete tra associazioni, cooperative, istituzioni che cerca di fronteggiare il fenomeno della violenza non fermandosi alla denuncia, all’accoglienza e all’assistenza ma lavorando su più fronti, dall’educazione, alla sensibilizzazione, al percorso di uscita dal tunnel della violenza e dei traumi correlati». Questa sera si farà, quindi, il punto sui passi avanti già fatti e sulle cose ancora da fare per contrastare in maniera efficace questo drammatico problema.

Per saperne di più sull’evento di stasera è possibile cliccare sui seguenti link: https://www.facebook.com/events/826143117880992/; http://www.cooperativaetnos.it/; https://www.facebook.com/cooperativaetnos/.

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: ai sensi dell'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948, chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare il direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com
Ogni commento agli articoli sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato.
Non saranno ammessi turpiloqui, flames, comportamenti non decorosi, commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'intero lavoro della Redazione.
Per segnalazioni e refusi potete rivolgervi al direttore di questa testata all'indirizzo email: marcellageraci@hotmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *